No escape-Colpo di stato: trama e trailer

No escape-Colpo di stato: trama e trailer

No escape-Colpo di stato è l’ultimo film del regista John Erick Dowdle con protagonisti Owen Wilson, Pierce Brosnan e Lake Bell. Spari, inseguimenti, l’uomo comune che si fa eroe per proteggere i propri cari, innocenti in pericolo salvati all’ultimo secondo, un viaggio nella paura, insomma il classico film d’azione a stelle e strisce, che a tratti diventa melodrammatico.

 

Trama No escape-Colpo di stato

Jack Dwyer (l’attore Owen Wilson, che vediamo per la prima volta in un ruolo drammatico) è un ingegnere padre di famiglia che lavora per una compagnia che costruisce e mantiene acquedotti. A causa delle difficoltà economiche, viene trasferito nel Sud-Est asiatico e porta con sé la moglie Annie e le due figlie piccole. Appena giunti nel paese, scoppia però la rivoluzione: un gruppo armato prima uccide il primo ministro e poi scatena una vera e propria guerra in tutto la città. I rivoluzionari, muniti di machete e armi da fuoco, sono particolarmente violenti contro gli stranieri, in special modo gli americani.
Jack, uomo comune senza alcuna esperienza militare, tenta disperatamente di arrivare all’ambasciata americana con la sua famiglia per mettersi in salvo. In loro aiuto arriva l’agente segreto Hammond, impersonato da Pierce Brosnan. Della serie “Arrivano i nostri!”, motto caro a tutti gli amanti del americano, dai western in poi.

Trailer No escape-Colpo di stato


No escape
mette in scena un’America non amata all’estero, anzi profondamente odiata. L’uomo comune è catapultato dentro una tragedia immane ed è chiamato a scontare, in qualche modo, le colpe del proprio paese. Ma poi arriva l’eroe simpatico che si sacrifica per tutti e che può condurre lo spettatore al lieto fine.
Le sequenze d’azione sono esagerate, spaventose: la minaccia è costante e fa da collante all’intera storia. Aleggia lo spettro del terrorismo moderno con un paradiso in terra che si trasforma in uno scenario di guerra truculenta. Immagini reali che entrano troppo spesso nei nostri televisori.

About Silvia Rotino

Nata a Novara, laureata in Lingue. Appassionata di viaggi, fotografia, mass media, economia, è articolista per diverse testate giornalistiche online.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*